FATTORE FAMIGLIA

Il SideF ha contribuito con il Forum delle Associazioni Familiari all’ideazione del Fattore Famiglia.

per approfondimenti:

Vivere del 28 febbraio 2011

B.I.F. e Quoziente Familiare

…“Della introduzione del “quoziente familiare” si parlava

nella finanziaria del ‘91 come dell’avvio di una sorta di rivoluzione

che sarebbe entrata in vigore nel 1993.

Ma il Ministro Formica ha deciso di posporre l’entrata in vigore

del “quoziente familiare” al 1994. Salvo ulteriori rinvii o insabbiamenti… !!!”

Da “Dimensione Famiglia” n. 37 del 1991

Siamo nel 2010!!!!! E ancora nel nostro Paese  I FIGLI SONO UN LUSSO

Invece noi affermiamo da sempre che

I FIGLI SONO UN CAPITALE SOCIALE

su cui investire per il futuro della società,

per cui la proposta elaborata dal Prof. Martini fin dal 1987

è stata ed è il B.i.f. (Basic Income Familiare)

che prevede un sistema di deduzioni dall’imponibile

per ogni figlio a carico.

Da anni il Sidef  incalza incessantemente i politici,

ma pur avendo fatto passi sensibili,

sta ancora lottando per una riforma strutturale del sistema fiscale

che riconosca il valore sociale dei carichi familiari.

(Art. 54 della Costituzione della Repubblica)

“Sovrani e non sudditi” : in quest’ottica si afferma il principio

di non togliere al contribuente attraverso le imposizioni fiscali,

le risorse indispensabili al mantenimento di ciascun familiare a carico

riconoscendogli così un ben diverso grado di sovranità

rispetto al ricevere da parte dello Stato provvidenze varie.